Salesforce integra Facebook, il social network entra in azienda

Salesforce, attraverso AppExchange, ha integrato nel suo ambiente di CRM alcune funzionalità di Facebook, creando FaceForce. In pratica, funziona così: supponi che sia in azienda, magari piccola, magari B2B. Cosa ci vai a fare su Facebook? O hai dei conoscenti che già ci sono, oppure potrebbero esserci dei potenziali clienti. Una volta selezionati i tuoi contatti su Facebook, se hai Salesforce puoi vedere i loro profili integrati nel sistema di CRM, cosa che ti consente di arricchire le informazioni disponibili, usarle per inventare campagne personalizzate, contattarli e di tenere traccia automaticamante delle loro risposte integrandole nel sistema informativo. Un campaign management che ti consente di controllare persino il buzz sulla rete dei social network, accessibile via internet al costo di un abbonamento e completamente customizzabile. Ottimo per le pmi.

Certo l’uso estensivo dei social network a scopo di business potrebbe dar fastidio generando spamming veramente noioso, questo è un problema serio. Come dice Charlene Li, data anche la natura chiusa di Facebook avrebbe più senso a questo punto fare la stessa cosa con Linkedin, che al business è proprio dedicato. Anche se a mio avviso Linkedin è ottimo per il B2B ma meno indicato se vuoi approcciare un potenziale da largo consumo. Comunque esiste già un applicativo del genere per Linkedin, ma a Charlene ancora non piace.

In ogni caso, i social network sono oggetto di grande attenzione da parte delle aziende. Le più innovative hanno ridisegnato i loro programmi di loyalty come un social network, o hanno creato delle piattaforme di blog, il passo successivo è di allineare i sistemi di campaign management in modo da agire in maniera veramente personalizzata. Pur con dei nodi non da poco da risolvere come la privacy, su queste infrastrutture si costruiranno i prodotti ed i servizi di domani.