iPhone in rampa di lancio

A pochissimi giorni dal lancio dell’attesissimo iPhone della Apple (29 Giugno), nel video qui sotto un tour guidato che ne illustra le caratteristiche. Il prodotto mette insieme le funzionalità di telefono, email, iPod, fotocamera, internet, mappe in modo completamente integrato. Funziona con touch screen e rispetto agli altri smart phones sembra molto più smart. Il movimento delle dita per zoomare o per scorrere foto e siti internet mi fa tornare in mente lo schermo di Minority Report, inoltre questo iPhone è veramente un bell’oggetto. Fuzionerà? Io sono abbastanza scettico sui prodotti convergenti, perchè mettere insieme tante funzionalità comporta il pagamento di un prezzo che spesso si traduce in una perdita di usabilità. Si chiama “Swiss Army knife thinking”, ovvio il riferimento al celebre coltellino multiuso svizzero. L’unica eccezione a questo principio sta nella ricerca della convenienza: se un prodotto riesce a mettere insieme diverse funzionalità senza sacrificarne usabilità ed efficacia, allora sarà conveniente (anche dal punto di vista economico) e potrà avere successo. Il caso classico è proprio la fotocamera integrata nel cellulare, che ha cambiato gli standard. iPhone può essere un caso analogo a questo. Può essere conveniente perchè mi sembra riunisca in modo abbastanza facile da usare le funzionalità di un iPod, di un Blackberry e di un cellulare con fotocamera da 2mpixel, senza sacrificare le prestazioni di nessuno di questi oggetti. Io normalmente porto con me un iPod, due cellulari (di cui uno con fotocamera) ed un Blackberry, ed è scomodissimo, specie d’estate. Se alla Apple non sparano un prezzo incredibilmente alto e magari mi fanno rottamare i device che ho detto prima sarebbe un’offerta molto interessante. Unico dubbio riguarda la tastierina virtuale integrata nel touch screen, anche se i tastini mi sembrano poco più piccoli dei tasti di un normale cellulare quindi non credo sia particolarmente difficile, comunque è da provare.
Due note sul video: il focus sull’usabilità (infatti si chiama using iPhone) mette in evidenza quanto questo elemento sia centrale per il successo del prodotto. Si tratta di un vero e proprio “libretto delle istruzioni” lanciato su YouTube, una pratica che potrebbe far comodo a molte aziende.

via VittorioPasteris.