Loyalty e calcio: l’Inter lancia un nuovo programma

In Italia non c’è ancora traccia della notizia, ma The Wise Marketer la riporta come certa. L’Inter sarebbe la prima squadra in Italia a lanciare un programma di loyalty dai connotati veramente innovativi. Innanzitutto è un programma “Cardless”, ovvero senza card. Il tifoso che vuole partecipare lascia i suoi dati e gli estremi della carta di credito (come avviene negli alberghi stranieri per pagare le consumazioni…) in uno dei tanti modi possibili. Cioè attraverso lo store virtuale, oppure quando compra l’abbonamento o al botteghino di San Siro, ecc. Fatto questo il cliente/tifoso guadagnerà dei punti per ogni acquisto effettuato presso una serie di partner che comprendono iTunes, Ducati, BOL, Hertz, Tiscali e un pool di banche che partecipano all’iniziativa.
Per ogni 1 Euro speso il cliente riceverà da 1 a 20 punti (dipende dalla quotazione fatta insindacabilmente da ciascun partner aderente) che potrà redimere acquistando memorabilia personalizzata, gadget interisti, biglietti per le partite ed anche partecipare alla gara degli shoot out nell’intervallo delle partite a San Siro!

Il programma è stato concepito e realizzato in collaborazione con Reward, società inglese specializzata nel loyalty calcistico e che gestisce i programmi di oltre 100 squadre di Premier League, First e Second League.